I vecchi vinili rimasterizzati di Paride Orfei scalano le classifiche delle piattaforme digitali

I vecchi vinili rimasterizzati di Paride Orfei scalano le classifiche delle piattaforme digitali

In occasione dei suoi 50 anni di carriera e 60 anni di età, l’artista circense ripubblica i vecchi progetti musicali, risalenti agli anni ’80

È nel 2023, anno in cui ricorrono due importanti anniversari, il 50° anno di un’intensa carriera sotto i riflettori e il 60° compleanno, che Paride Orfei si misura nuovamente con il pubblico con un’operazione che unisce passato e presente.
Figlio di Nando, nipote di Liana e Rinaldo, Paride Orfei è uno dei principali protagonisti della storia circense nazionale e internazionale. Calca la pista del circo dall’età di 10 anni, da quando debutta come acrobata. Da quel momento è un susseguirsi di esibizioni, progetti ed esperienze che valicano anche i confini del circo. Sono tante le arti e le dimensioni che Paride Orfei sperimenta fuori dal tendone: teatro, cinema, televisione, musica. In particolare, la musica rappresenta il suo secondo amore. Nel 1987 incide il 45 giri “Ho un immenso bisogno di te” e nel 1989 il 33 giri “Paride”. Questi due lavori, a cui collaborano importanti artisti come Fausto Mesolella e Cristiano Malgioglio, sono stati recentemente rimasterizzati e pubblicati sulle principali piattaforme digitali di musica. In poco meno di un mese su Spotify hanno ottenuto un successo inaspettato, totalizzando oltre 10mila ascolti in Italia e all’estero. Le città in cui si sono registrati i maggiori picchi sono Milano, Roma, Londra, Atlanta, Los Angeles, New York, Napoli, Torino, Firenze, Bologna, Palermo, Catania. Le fasce d’età degli ascoltatori sono 18/22 anni 7%, 23/27 11%, 28/34 21%, 35/44 19%, 45/59 30%, over 60 12%. «L’operazione “nostalgia” ha ottenuto un risultato che va ben oltre le mie aspettative – dichiara Paride Orfei -. Non mi sarei mai aspettato un così alto coinvolgimento da parte del pubblico, che ringrazio di cuore. È presumibile che il target di ascoltatori, principalmente compreso nella fascia tra i 28 e 59 anni, sia composto da persone che abbiano potuto vivere gli anni migliori del circo e assaporare la magia dello chapiteau».
Il tuffo nel passato rappresenta l’anticipazione della nuova sfida musicale: da venerdì 17 marzo verrà infatti distribuito per la prima volta l’album “Storie”. Gli otto brani contenuti al suo interno, arrangiati dallo stesso Paride Orfei insieme al musicista Roberto Riccitelli, si muovono tra le sonorità blues e rock trattando episodi, vicende e aneddoti che l’artista ha vissuto in prima persona. In particolare, oltre a un pezzo strumentale, gli altri si dedicano ad amore, affetti, amicizia, storie e vita on the road del mondo circense. Il lavoro, che ha avuto un’incubazione di cinque anni, vede Paride Orfei impegnato a livello vocale ma anche musicale (chitarra e basso).
L’album “Storie” sarà disponibile sulle principali piattaforme musicali. Sarà possibile ascoltare i due brani “Le mille e una notte” e “Niki” direttamente al sito web www.parideorfei.it.

In primo piano