Consiglio regionale: prima seduta dell’Ufficio di Presidenza

Consiglio regionale: prima seduta dell’Ufficio di Presidenza

Martedì 21 marzo Aula convocata sul programma di governo. Il Presidente Federico Romani: “Abbiamo acceso i motori della XII° legislatura”

Prima riunione dell’Ufficio di Presidenza questo pomeriggio al 25° piano di Palazzo Pirelli. Il Presidente del Consiglio regionale Federico Romani (Fratelli d’Italia) insieme ai due Vice Presidenti Giacomo Cosentino Basaglia (Lombardia Ideale – Fontana Presidente) e Emilio Del Bono (PD) e ai due Consiglieri Segretari Alessandra Cappellari (Lega) e Jacopo Scandella (PD), ha concordato e definito i primi passi della XII° legislatura.

“Nella seduta di oggi – spiega il Presidente Federico Romani – abbiamo acceso i motori della XII° legislatura regionale. La prossima seduta dell’Assemblea è in programma martedì 21 marzo quando il Presidente Fontana illustrerà in Aula in suo programma di governo. Sarà l’ascolto dei territori a guidare il lavoro del nostro Ufficio di Presidenza perché solo dall’ascolto si possono conoscere i problemi e cercare di trovare soluzioni concrete. I lombardi chiedono risposte e pragmatismo. Senza steccati che il più delle volte sono ormai solo frutto di posizioni ideologiche. Pensiamo invece al bene della nostra comunità. Oggi iniziamo a lavorare per immaginare il futuro della nostra Regione. E per realizzarlo”.

Sul tavolo della prima seduta dell’Ufficio di Presidenza la verifica della regolare costituzione dei Gruppi consiliari e le determinazioni relative agli atti lasciati ancora “aperti” e in sospeso dal Consiglio e dalle Commissioni consiliari della precedente legislatura.
La seconda seduta dell’Ufficio di Presidenza si terrà giovedì 23 marzo per discutere e definire le proposte per l’istituzione delle Commissioni consiliari permanenti e speciali.

La prima riunione dei Capigruppo consiliari è prevista nel pomeriggio di lunedì 20 marzo, mentre mercoledì 23 marzo alle ore 10.30 si riunirà la Giunta delle Elezioni per l’elezione del suo Ufficio di Presidenza.

In primo piano