Cassanese bis: dal primo agosto via Rugacesio chiusa al traffico

Cassanese bis: dal primo agosto via Rugacesio chiusa al traffico

Fino al 30 agosto è previsto il divieto di transito per tutti i veicoli, della via Tiepolo, dalla via Rugacesio in direzione via Don Sturzo.

A partire da lunedì 1 agosto e fino a mercoledì 30 novembre , via Rugacesio sarà chiusa al traffico secondo un programma che prevede tre fasi diverse di chiusura (vedi foto sotto).
L’accesso parziale alla via nelle aree di cantiere sarà consentito unicamente ai residenti e ai veicoli autorizzati.
Fino al 30 agosto, inoltre, è previsto il divieto di transito per tutti i veicoli, della via Tiepolo, dalla via Rugacesio in direzione via Don Sturzo; per quest’ultima è revocato temporaneamente il divieto di transito agli autocarri.
‼️ L’accesso alla piattaforma ecologica di via Rugacesio nelle fasi 1 e 2 della chiusura sarà possibile solo provenendo dal comune di Pioltello.

Importante per pedoni e ciclisti

Sarà sempre possibile transitare su via Rugacesio a piedi o in bicicletta, grazie a un passaggio che rimarrà aperto per tutto il periodo sulla parte nord della strada. Resta chiusa la strada ponderale in fondo a via Don Sturzo. Attraversare l’area di cantiere nonostante i divieti è pericoloso.
Inoltre, sempre a partire da lunedì 1 agosto e fino a venerdì 12 agosto, il tratto di via Cellini tra via Sanzio verso via Tiziano rimarrà chiuso al traffico e i veicoli, con l’eccezione di quelli diretti alle proprietà situate in via Tiziano, saranno deviati su via Modigliani. Per quelli provenienti dal ponte ferroviario e diretti verso via Schifano, la deviazione è prevista verso via Morandi e quindi in via Modigliani.
Tutte queste modifiche alla viabilità sono propedeutiche ai lavori per la realizzazione del tratto B della Cassanese BIS.
Anticipiamo che dal 30 agosto, per circa due mesi, via Morandi, nel tratto compreso tra le vie Rugacesio e don Sturzo, sarà percorribile solo a senso unico in direzione nord. Seguirà una comunicazione specifica con tutte le deviazioni possibili e le strade alternative.

In primo piano