Il Comune di Segrate diminuisce la TARI fino all’80%

Buone notizie per le famiglie segratesi che potranno beneficiare di riduzioni della tariffa TARI nel corso del 2021: grazie al via libera del Consiglio Comunale, alle famiglie che versano in condizioni di disagio economico sarà accordata una riduzione che va dall’80% al 20% in funzione dell’indicatore ISEE. La riduzione si applicherà alle utenze domestiche che presenteranno un’istanza da inviare al Comune entro il termine e con le modalità che verranno stabilite da un apposito bando approvato dalla Giunta comunale.

Dopo le riduzioni TARI alle imprese e alle associazioni segratesi arrivano anche gli sgravi per le famiglie. Le riduzioni riguarderanno sia la quota fissa che la quota variabile della TARI, e varieranno in funzione dell’indicatore ISEE. Si tratta di un aiuto significativo per le famiglie maggiormente in difficoltà.
Luca Stanca, assessore al Bilancio e ai Tributi

Le riduzioni saranno concesse nei limiti delle risorse stanziate nel Bilancio di previsione 2021, sulla base di una apposita graduatoria relativa all’indicatore ISEE, per una sola utenza domestica per nucleo familiare, adibita ad abitazione principale, e l’intestatario deve essere residente nell’abitazione. Le riduzioni saranno applicate nella rata di saldo a conguaglio dell’importo dovuto della TARI 2021.

Questo provvedimento di riduzione della TARI per utenze domestiche va a completare la manovra già approvata per le utenze non-domestiche. Un’ulteriore importante boccata d’ossigeno per la nostra città.
Paolo Micheli, sindaco di Segrate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *