Accreditamento enti per centri estivi 2020

A partire da lunedì 15 giugno potranno svolgersi sul territorio di Peschiera Borromeo centri estivi dedicati a bambini dai 3 anni in su. In via sperimentale, ai sensi della DDG 1254/2010, potranno svolgersi anche centri estivi per bambini tra i 18 e i 36 mesi.

Come previsto dal DPCM vigente (DPCM del 17 maggio 2020, allegato 8) ciascun operatore (ente, associazione, società) interessato a proporre un centro estivo è tenuto a sottoporre il progetto al Comune nel quale intende svolgere le proprie attività.

Il progetto dovrà essere redatto secondo quanto previsto dalla Delibera di Giunta Comunale n.99 del 27/05/2020 e trasmesso via PEC all’indirizzo comune.peschieraborromeo@pec.regione.lombardia.it specificando nell’oggetto “ACCREDITAMENTO ALBO CENTRI ESTIVI 2020”.

Il progetto verrà analizzato da un’unità di valutazione composta da commissari interni ed esterni all’Ente, che valuterà l’aderenza del progetto alle disposizioni previste dal DPCM e dalle altre norme vigenti in materia di distanziamento sociale, rapporti numerici e procedure igienico-sanitarie.

Solamente in caso di istruttoria positiva, il centro estivo entrerà a far parte dell’albo dei centri estivi accreditati dal Comune di Peschiera Borromeo. L’esito verrà comunicato tempestivamente all’organizzatore.

Sarà possibile candidarsi per l’accreditamento in qualsiasi momento, a partire da lunedì 1 giugno e fino a venerdì 31 luglio. È facoltà dell’operatore aprire alle iscrizioni prima dell’ottenimento dell’accreditamento. Lo svolgimento delle attività è però tassativamente subordinato all’ottenimento dell’accreditamento.

Si comunica che, avendo avuto informazione dagli uffici preposti dell’imminente uscita delle linee guida per l’attivazione di servizi rivolti a bambini di età compresa tra zero e tre anni, al momento i progetti rivolti a quella fascia di età non verranno valutati per l’avvio della sperimentazione di attività estive. Nel momento in cui verranno emanate le linee guida si procederà celermente all’aggiornamento delle nostre direttive in tema di servizi estivi. Fino a quel momento non sarà possibile iniziare le sperimentazioni. Per chi avesse già presentato il progetto sarà sufficiente, qualora necessario, un breve aggiornamento dello stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *