“El di’ de la festa, la sagra che non c’era” a Paullo

Dopo il grande successo della prima edizione, torna a Paullo “El di’ de la festa, la sagra che non c’era” a Paullo: grazie alla Pro Loco Paullo che celebra i Santi Patroni Quirico e Giulitta con la famosa mega risottata a base di riso Carnaroli, fiore all’occhiello della città.

Street food

«Il meglio dello Street Food italiano ed internazionale, musica, spettacoli e divertimento assicurato per tutti, nella splendida cornice del Parco Muzza. Sabato 15 e Domenica 16 Giugno prendetevi del tempo per venire a Paullo – Città del riso Carnaroli – uno dei comuni della zona agricola del Parco Adda Sud, a pochi passi da Crema, Lodi e Milano: vi aspetta la Festa Patronale più esclusiva dell’anno, El di’ de la festa – La sagra che non c’era! Sarà un weekend dedicato alle nostre tradizioni – perché celebreremo i Santi Patroni Quirico e Giulitta ed il prodotto che ci ha resi famosi nel mondo (il riso Carnaroli, selezionato nel 1945 da un agricoltore locale) – ma che strizzerà l’occhio anche alle nuove tendenze, con una selezione accuratissima di operatori di Street Food di eccellenza. Il tema di questa seconda edizione sarà “Sapori e Colori”: vi proporremo un vero e proprio percorso sensoriale del gusto attraverso i colori dei sensazionali truck che adorneranno il nostro meraviglioso Parco Muzza. Siete amanti dei Panini Gourmet? Cercate il blu! Non sapete resistere alla Frittura di Pesce o al richiamo di originali specialità di mare come il Lamprepolpo? Il bianco è il vostro colore! E poi: Salamelle Gourmet e Cucina Ligure (arancione), Cucina Veronese (verde), Crêpes Francesi (azzurro), piatti a base di Carne di Struzzo (oro), la vera Piadina Romagnola (giallo), la Pizza (madreperla), la Carne al Barbecue (nero) e – dalla Transilvania – il Kurtos (rosso)» anticipa la Pro Loco di Paullo.

Eventi

Tanti anche gli eventi collaterali sottolineati dagli organizzatori: «A grande richiesta, il gruppo di cammino “Paullo’s Walking” riproporrà la passeggiata notturna del sabato sera “Lucciole per Lanterne”, lungo le sponde del canale Muzza: un’esperienza suggestiva ed emozionante per ammirare le nostre bellezze naturalistiche al chiaro di luna (che, fra l’altro, è anche il nome del nostro dolce tipico!). L’evento principale e più atteso sarà la Grande Risottata della domenica (in collaborazione con la Pro Loco di Gorgonzola) – proposta sia a pranzo che a cena – durante la quale potrete assistere alla preparazione, in un mega pentolone di 2,3 m di diametro, di due ricette a base di vero riso Carnaroli (fornito dal Distretto Rurale Riso e Rane che, attraverso l’analisi del DNA, ne certifica la purezza): cosa cucinerà per voi il notissimo Chef Daniele Persegani? Venite a scoprirlo e ad assistere anche al suo show cooking: potrete imparare qualche piccolo segreto! Grande spazio verrà dato anche quest’anno all’artigianato artistico, con il gradito ritorno dell’associazione “I Talenti delle Donne” e delle loro creazioni senza tempo. Naturalmente abbiamo pensato anche ai bambini, che potranno giocare nel Villaggio della Fantasia: oltre all’area giochi del parco potranno sbizzarrirsi con i laboratori di pittura e decoupage, il laboratorio delle storie e della lettura ed i tricicli dei folletti! Immancabile l’intrattenimento musicale, con le due esibizioni live del sabato e della domenica sera: la prima, affidata alle raffinate sperimentazioni sonore del quartetto jazz/funky Sabrina Sparti-Totem4, mentre il gran finale sarà colorato dai folli arrangiamenti dell’irriverente band Teo e le veline grasse».

Contatti

Per informazioni e aggiornamenti:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *